JBK 2016-2017

JBK 2016-2017

29 giugno 2017

Morigia 5.25 PM - 7.35 AM: cronaca di un nubifragio

28 giugno 5.25 PM

29 giugno 7.35 AM
Eravamo tutti concentrati sul campo, ieri, come il format di BasketJUNE impone. Era chiaro che fuori il meteo era decisamente cambiato ed era iniziato un intenso acquazzone estivo, ma l'entità di quello che stava accadendo l'avremmo colta solo di lì a poco. Un rumore sordo, ad un tratto, ci ha interrotto e dal muro "lato panchine" della palestra per tutta la sua lunghezza è iniziata a scendere sul parquet una cascata d'acqua continua e persistente. Litri e litri d'acqua hanno immediatamente ricoperto tutta la superficie del campo... 
Ci siamo immediatamente organizzati con gli scopettoni gommati, fortunatamente ne avevamo 3 in magazzino, ed abbiamo iniziato a drenare acqua verso le uscite di sicurezza, dandoci i turni per mantenere alta l'intensità di lavoro. 
La vernice impermeabilizzante del parquet dimostrava buona tenuta, ma la massa d'acqua sul legno era tale che il tempo a disposizione per cercare di rendere meno critica la situazione era veramente esiguo. Dopo 20' circa la morsa della tempesta ha fortunatamente mollato, in poco più di un'ora il grosso dell'acqua era stata fatta uscire, alle 20 il campo era sostanzialmente asciutto... Questa mattina la sessione di tiro delle 7.30 si è svolta regolarmente col campo in perfette condizioni. Un grande sospiro di sollievo che ci riempie di orgoglio per come tutti ieri si siano intensamente prodigati per salvare dal disastro la nostra casa sportiva: gli atleti in primis, noi istruttori presenti, chi è accorso dopo gli appelli sui social. Se la stoffa di una squadra si vede nei momenti di difficoltà, beh ieri abbiamo davvero tutti giocato da dream team...!!! 

26 giugno 2017

23 giugno 2017

Il mattino ha l'oro in bocca...

Proseguono le Shooting Class delle 7:30 del mattino all'interno del contenitore BasketJUNE, con una partecipazione che ci lascia davvero positivamente sorpresi.
Il particolare momento della giornata ci sta facendo apprezzare la qualità che i ragazzi riescono ad avere, grazie alla mente riposata ed, allo stesso tempo, la capacità di concentrare le energie in quello che fanno, senza distrazioni.
Nella sessione di ieri, incentrata su gare di tiro a coppie su 4 canestri, con obiettivi principali (riuscire ad arrivare a tirare nel canestro finale dei vincitori) e parziali (battere la coppia che si stava sfidando nello stesso canestro), i baby-shooters si sono scatenati in percentuali realizzative davvero notevoli, concludendo spesso il percorso di tiro di ogni serie con massimo 4-5 errori.

...e poi, visto che il momento è così magico...c'è scappata pure la perla del nostro Francesco Casadei !!


7:30 AM: when amazing happens!!! :)

17 giugno 2017

Basket Ravenna no Borders '17: che serata!!!


Un evento di cui siamo fieri: 40 atleti in campo, divisi in due squadre davvero "speciali"... Gli "strangers" da una parte, gli "italians" dall'altra! E' proprio il paradosso di questo evento che deve far riflettere: tutto l'anno i nostri ragazzi di origini, etnie e religioni diverse sono abituati a soffrire insieme, lottare insieme, ridere e piangere insieme in un rapporto sempre più intenso e completo di profonda amicizia... L'inclusione, che da più parti viene stimolata, noi la leggiamo quotidianamente nelle facce dei nostri atleti e nell'empatia che loro stessi sono capaci con estrema naturalezza di ricreare ogni giorno in palestra. Per una volta all'anno "italians" e "strangers" scendono in campo divisi dal colore della maglia, ma con tutta la simpatia e la goliardia che solo amici veri possono riuscire a ricreare. Basket Ravenna no Borders è tutto questo: c'è un format (8 mini periodi di gioco da 4' ciascuno giocati a quintetti di pari età con punteggio progressivo), c'è la regola non scritta che tutto finisca pari (e per il secondo anno ci siamo riusciti!) ma soprattutto c'è la volontà di dimostrare in concreto quale straordinaria medicina possa essere lo sport, vissuto con questa declinazione, per la nostra società di domani... 

14 giugno 2017

Fotogallery della Finale Regionale U15R


Ringraziamo Francesco Dracini per il bellissimo servizio fotografico: non è mai semplice essere concentrati sugli scatti mentre l'emotività segue l'andamento della partita, specie se è una finale...!!!




(cliccando sotto su "continua a leggere..." si accede alla gallery)

13 giugno 2017

BasketJUNE: prove tecniche di mentalità!

Morigia, ore 7.30 del mattino: sessione di tiro. O per dirla a stelle e strisce, che fa sentire più "cool", "shooting class". 16 atleti in campo per 60' di tecnica e quantità sul fondamentale più complesso da sviluppare forse di tutti gli sport di situazione. Poi ancora tutti in campo altre due ore nel pomeriggio per lavoro fisico e fondamentali sviscerati nel più piccolo dettaglio, grazie anche al valore aggiunto di Simone Lasagni come istruttore nella tecnica applicata al gesto. Per i più grandi un programma quotidiano di pesi per sviluppare la forza in modo dinamico, ciò che serve in modo specifico nel basket... BasketJUNE 2017 sono vere e proprie "prove tecniche di mentalità" che cercheremo poi di mantenere e rilanciare per tutta la stagione entrante nei gruppi, con l'obiettivo di alzare il nostro livello di qualità  partendo proprio dalla consapevolezza di fare una scelta non scontata, come ad esempio essere in campo alle 7.30 del mattino per migliorarsi... dal 12 giugno al 7 luglio!