JBK Gruppo 2015/2016

JBK Gruppo 2015/2016

25 agosto 2016

OraSì al debutto: vs Raggisolaris Faenza Sabato 27 ore 19 PalaCosta

Sabato 27 tutti presenti! 
Ci sono molti buoni motivi per non mancare: innanzi tutto è la prima uscita dell'OraSì 2016/17 e la squadra, per quanto agli inizi, è assolutamente interessante, appassionante, divertente; poi l'amichevole è a ingresso libero, gratuita per tutti; infine, e questo è davvero importante, ci sarà la possibilità di offrire il proprio contributo alle vittime del terremoto di Amatrice ed Accumoli. La somma raccolta sarà devoluta alle organizzazioni attive nelle zone terremotate e sarà il tangibile supporto del popolo giallorosso. Quindi: tutti presenti!!! 

24 agosto 2016

Pronti per la nuova stagione!

Con la Prima Squadra dell'OraSì Ravenna già al lavoro da una settimana tra campo di atletica e Pala Costa, in vista del prossimo campionato di Serie A2, Girone EST, 2016/2017, è tutto pronto anche per dare il via alla nuova stagione agonistica dei tanti gruppi del nostro settore giovanile Junior Basket Ravenna.

A partire dai ragazzi del gruppo U20, per scendere via via fino ai piccolissimi del Baby Basket, in queste settimane l'attività in palestra riprenderà gradualmente per andare a regime, come di consuetudine, con l'inizio dell'attività scolastica.

Per le nostre ragazze e i nostri ragazzi che riprenderanno l'attività, l'appuntamento sarà in palestra nei giorni e orari che comunicheremo tramite i canali diretti già in uso.

Per tutti coloro che vorranno invece affacciarsi al nostro mondo e venire a provare il gioco del basket, vi invitiamo a leggere il volantino allegato ed a contattarci per ogni ulteriore informazione.

A tutti un'ultima importante raccomandazione: per praticare l'attività in palestra è d'obbligo essere in regola con l'idoneità sportiva: NON AGONISTICA (libretto verde del pediatra con ECG) per i più piccoli nati dal 2005 in avanti, AGONISTICA (certificato medico agonistico) obbligatoria per i più grandi, nati dal 2004 indietro.

GIOCA A BASKET ... EMOZIONE GARANTITA !!

23 luglio 2016

Basket Ravenna @ SeDici Cuore


Sport, giochi, musica, divertimento all'insegna del CUORE, dell'amicizia e della solidarietà ieri pomeriggio a Marinara, prima giornata del lungo weekend di SeDici Cuore, l'evento ideato e organizzato per ricordare il campione Vigor Bovolenta.
C'eravamo anche noi con la nostra passione, la nostra voglia di divertirci e di contribuire a dare risalto all'evento e a diffondere il messaggio dell'Associazione Onlus “Noi non ci lasceremo mai” di Federica Lisi Bovolenta sulla protezione cardiologica, la prevenzione sanitaria e la sensibilizzazione al tema della salute.



5 giugno 2016

BASKET RAVENNA NO BORDERS: ...edizione N.1?

È nata come idea per concludere la stagione agonistica...è finita con la sensazione diffusa che sia stata la 'prima' di un evento destinato a ripetersi.

46 atleti in campo, 4 continenti (Europa, Africa, Asia, America), 15 nazioni (Senegal, Nigeria, Mali, Cina, Filippine, Repubblica Dominicana, Svezia, Spagna, Croazia, Albania, Ucraina, Kazakistan, Romania, San Marino, Italia), 2 colori, la stessa maglia, il tutto concentrato in una partita divertente, giocata in stile All-star Game.

Ad equilibrare il livello di gioco, in considerazione del fatto che scendevano in campo ragazze e ragazzi nati tra il 1996 e il 2003, è stata lasciata alternativamente la possibilità alle due squadre di scegliere con quale tipologia di quintetto giocare ogni mini quarto, con l'obbligo per gli altri di giocare a 'specchio'.

Ne sono nati quintetti super-competitivi (non si è mai visto difendere così tanto in un All-star Game!), così come accoppiate piccolo-lungo...o meglio piccolo-grande, da divertimento puro! Per non parlare poi del 'five' targato ALL-BLACK per la formazione World, al quale la compagine Italia rispondeva con un 'cînq' di Romagnoli DOCG.

Poco importa se, per una volta, una partita di basket finisce in parità (64-64), conta il fatto che ragazze e ragazzi sono stati bravissimi ad essere tutti protagonisti nel gioco, dalle schiacciate dei grandi alle triple dei piccoli, dai contropiede in evidente "fuorigioco" per mancato rientro difensivo (questi sì, tipici degli All-star!) ai passaggi no-look dietro la testa.

Poco importa se, per un pomeriggio, ci siamo sfidati l'uno contro l'altro tra compagni di squadra, quello che ci è piaciuto è stato vedere i doppio-passaportati indecisi fino all'ultimo da che parte stare, o chi ha fatto finta di sbagliarsi il colore della double per mischiarsi con gli avversari-compagni.

In un pomeriggio di giugno abbiamo raccontato una piccola-grande storia all'interno della famiglia Basket Ravenna, una storia di giovani che condividono quasi ogni giorno uno spaccato di vita nella stessa città, che testimonia, se mai ce ne fosse bisogno, quanto lo sport sia uno dei motori più potenti per abbattere ogni tipo di confine.

BASKET RAVENNA NO BORDERS: a noi il dovere...o meglio il piacere...di organizzarlo ancora !!!

Waiting for BasketJUNE... Gruppi Allenamento: 6 Giu - 10 Giu


BASKET RAVENNA NO BORDERS - La Fotogallery




1 giugno 2016

BASKET RAVENNA NO BORDERS "The Inclusive Match"

Sabato 4 Giugno, dalle 17 alle 19 presso la Palestra Morigia, appuntamento con l'evento di fine stagione agonistica:
"BASKET RAVENNA NO BORDERS - The Inclusive Match"
Tutti i nostri gruppi agonistici, dall'Under 13 fino alle Under 20 Elite e Regionale, ragazze incluse, daranno vita ad un super-match tra 22 nostri ragazzi di cittadinanza straniera (o comunque nati all'estero) e una selezione di pari età degli altri.
Come testimonia la locandina, saranno in campo complessivamente atleti di 15 diverse nazionalità, uniti da un'unica divisa, in una strepitosa festa che esprime tutta la nostra voglia di essere una famiglia davvero speciale, oltre ogni confine: "the inclusive match", appunto!

31 maggio 2016

U20L vs International Imola: 58 - 78



Parziali: 
8-23, 17-17, 21-23, 12-15

Sfuma all'ultima partita la possibilità di accedere alla Final Four Regionale. Imola si è presentata in campo "a briglia sciolta" e si è ben visto dalle percentuali altissime tenute per tutti i 40'. I nostri hanno pagato la tensione nell' approccio al match con un primo quarto contratto e poco incisivo che di fatto ha segnato in negativo l'intera partita. L'amaro in bocca per la mancata qualificazione non deve però spostare il giudizio complessivo estremamente positivo sulla stagione: i ragazzi sono cresciuti sia individualmente che nella consistenza del gruppo. E' mancata talvolta la capacità di focalizzarsi sulla singola partita, e questo dovrà essere lo step per chi proseguirà il percorso del gruppo nella prossima stagione. Chi invece dei boys lascierà Ravenna per questioni di studio, avrà la possibilità di misurarsi con contesti e compagni nuovi: saprà farsi valere ed apprezzare!!!