NEXT MATCH OraSì

Impossibile mancare!!!

13 febbraio 2018

U18L: PGS Welcome - Junior Basket Ravenna


PGS Welcome - Junior Basket Ravenna: 67 - 76

JBK U18L: Kertusha 8, Trigiani 2, Zaccaria 8, Di Giorgio 9, Galzote 11, Donati 7, Isidori 19, Dovganyuk 1, Ferizi 11.

Detto francamente ERA ORA!!
Dopo un periodo di ottimi allenamenti ma di pochi punti portati a casa, arriva la meritata vittoria in terra bolognese per la formazione U18L.
La partita prende fin da subito una piega positiva in nostro favore grazie alle ottime spaziature offensive e l'attenta difesa in ogni suo aspetto, chiudendo il primo quarto con un ottimo +12.
Non tarda la reazione dei padroni di casa, che nel secondo quarto, forse a causa di un calo di attenzione nostro, riesce a riaprire la partita e mettere la testa avanti per la prima volta, andando all' intervallo in vantaggio.
Terzo periodo all'insegna dell'equilibrio, dove nessuna delle due squadre era disposta a mollare un centimetro.
Nel quarto periodo però, la nostra difesa ritorna a farsi sentire con un ottima zona 2-3; questo provoca un netto calo di fiducia nei padroni di casa che iniziano a sbagliare molto in attacco, regalandoci parecchi contropiede. Bravi alla fine a giocare con il cronometro per evitare qualsiasi possibilità di rientro degli avversari, nonostante la continua difesa press dei bolognesi.
Ora non bisogna sicuramente tirare il freno, anzi lavorare con una motivazione in più!
.

U15R: Basket Lugo - Junior Basket Ravenna.

Basket Lugo - Junior Basket Ravenna: 32-81
Parziali:(9-28;13-20;12-13;2-20)

JBK U15R: Melandri 6; Emiliani 6; Donati 14; Mularoni 6; Siboni 12; Murano 6; Brandolini 6; Pattuelli 8; Giovannelli 17.

Si conclude così la "regular season", vinta a punteggio pieno dalla squadra JBK Ravenna ospite al Palabanca di Lugo. 
È stata una partita molto tecnica soprattutto a livello difensivo.
La prima metà di gioco si è conclusa a nostro vantaggio grazie ad un gioco fluido nella metà campo offensiva, con le giuste spaziature a costruire ottimi tiri.
Solo nell'ultima metà della terza frazione, abbiamo perso un po' d'intensità di gioco, che comunque abbiamo subito recuperato nel quarto quarto mettendo a segno un ottimo 2-20... ottima partita a livello tecnico, bravi ragazzi!!

Impossibile mancare!!!


6 febbraio 2018

U16F: Junior Basket Ravenna vs Happy Basket Rimini

Junior Basket Ravenna vs Happy Basket Rimini: 41-35
Parziali: (11-14); (6-9); (12-8); (12-4). 

JBK U16F: Niang 2, Vannucci 14, Lucarini, Ceciliani 2, Albertini 6, Andrini, Calabrese 15, Pieri, Castellani. 

Penultima giornata della prima fase del nostro campionato Under 16 femminile contro le ragazze di Rimini. Sapevamo che sarebbe stata una partita molto difficile e così si è rivelata fin dei primi minuti di gioco. Le nostre avversarie sono partite subito attaccandoci e non facendoci giocare, infatti il primo quarto si è chiuso con un passivo di tre punti. Il secondo quarto è stata praticamente la fotocopia del primo: non siamo riuscite ad imporre il nostro gioco ed abbiamo subito le nostre avversarie non riuscendo a colmare il gap che è aumentato a sei punti.
Il riposo ci ha fatto riflettere e riordinare le idee di gioco, infatti siamo tornate in campo confezionando azioni di gioco pregevoli usando quello che avevamo costruito. Abbiamo chiuso il terzo periodo vincendolo per 12-8.
L’ultimo quarto è stato molto faticoso anche perché le Riminesi volevano assolutamente vincere la partita: da parte nostra siamo state brave ad imporre il nostro gioco partendo dalla difesa ed a concludere a canestro con più precisione rispetto agli altri quarti riuscendo contenendo le sfuriate delle avversarie e portando a casa un’importante vittoria. 
Rispetto alle nostre prime partite disputate siamo davvero cresciute molto sia come qualità di gioco che come compattezza del gruppo!
                                                    (Asia Calderoni)

3 febbraio 2018

U18L: Junior Basket Ravenna - Novellara

Junior Basket Ravenna - Novellara: 57 - 87 

JBK U18L: Kertusha 8, Zaccaria 9, Di Giorgio 7, Trigiani 2, Galzote 7, Donati 8, Isidori 7, Dovganyuk 5, Ferizi 4.


Partita difficile contro una delle favorite del campionato U18L. La squadra ospite, alzando subito i ritmi della partita con molti contropiedi, è riuscita a portarsi sul +10 a metà primo quarto; non ha tardato molto la reazione dei padroni di casa per cercare di ricucire il distacco, ma gli ospiti si dimostrano ancora una volta la squadra da battere, e con una difesa solida e precisa sono riusciti a mantenere il gap aperto a loro favore. Secondo e terzo quarto abbastanza equilibrati anche se la squadra ospite, sfruttando anche qualche errore difensivo nostro, ha allungato il vantaggio, mettendo la partita in sicurezza.
Vano il tentativo di rimonta avvenuto nel quarto periodo dei nostri ragazzi, però dimostrando momenti di grande basket.
Testa alla prossima partita e lavorare duro in allenamento!!

2 febbraio 2018

U14L: Crabs Rimini - Junior Basket Ravenna

Crabs Rimini - Junior Basket Ravenna: 46 - 76
Parziali: 13-20; 8-20; 15-23; 10-13

U14L JBK: Del Duca, Raffoni 12, Baldini 4, Marzolla 4, Laghi 4, Galzote 6, Casadei 2, Pattuelli 7, Minori 3, Giovannelli 34.

Un'altra importante vittoria messa a segno contro i granchietti di Rimini, allenati da Gordan Firic, grande ex giocatore bosniaco.
La partita viene approcciata psicologicamente da tutti con grinta e con tanta voglia di continuare la serie positiva delle ultime 4 partite (3-1).
Subito dai primi possessi l'attacco di Crabs viene fermato dalla nostra difesa "a zona", che li coglie impreparati. Nel secondo quarto estendiamo il vantaggio facendo forzare ai granchietti parecchi tiri e alcune palle perse e sfruttando i contropiedi per segnare canestri facili.
Il terzo quarto inizia con alcune difficoltà da parte nostra, che vengono però affrontate con coraggio e tornando in partita dopo pochi minuti. Il quarto quarto viene caratterizzato da un tentativo da parte di Rimini di tornare in partita, ma il distacco è troppo largo e riusciamo a vincere anche questo match con pieno merito.
Grandi ragazzi!!!

29 gennaio 2018

U16F: Junior Basket Ravenna - Virtus Cesena

Junior Basket Ravenna vs Virtus Cesena: 43-26.
Parziali: (7-3); (11-10); (14-9); (11-4).

JBK U16F: Niang 6, Vannucci 14, Lucarini 2, Ceciliani, Papalia, Albertini 5, Andrini 2, Cacciari, Calabrese 14, Castellani.

Quinta giornata di ritorno del nostro campionato Under 16 contro le ragazze della nuova Virtus Cesena.
Purtroppo mi trovo a commentare la partita non da giocatrice ma da segnapunti causa infortunio patito domenica 21 nella partita di Bologna.
Le ragazze sono partite subito all’arrembaggio imponendo il loro ritmo e le loro giocate veloci che ci hanno consentito di chiudere il primo periodo con un vantaggio di +4. Complice qualche errore e qualche giocata non finalizzata nel migliore dei modi, ad inizio del secondo periodo le nostre avversarie si erano avvicinate fino a -2, ma dopo un riassetto della difesa siamo riuscite a riportarci avanti aumentando il distacco ed andando all'intervallo 18-13.
Nel terzo periodo, chiuso con un parziale di 14-9, siamo salite in cattedra sfruttando alcuni errori commessi dalle ospiti, rubando palloni e costruendo azioni veloci di contropiede che ci hanno permesso di andare a canestro indisturbate.
Con un ultimo quarto impeccabile siamo riuscite a tenere ulteriormente a distanza le ragazze di Cesena consentendogli di realizzare solamente quattro punti, chiudendo il periodo con un parziale di 11-4, mentre l’incontro si è chiuso con una bellissima vittoria per 43-26.
Personalmente sono molto contenta e faccio i complimenti alle mie compagne di squadra che hanno disputato una gara eccezionale, anche se, io purtroppo ho dovuto guardarla dal tavolo degli ufficiali di campo.
                                                     (Asia Calderoni)

Report U14F: brave anche in trasferta!

Pontevecchio Bo vs Junior Basket Ravenna: 24-45.
Parziali: (3-14); (9-9); (10-13); (2-9). 

JBK U14F: Calderoni 12, Albertini 18, Andrini 4, Tamburini, Cacciari 4, Balaj 5, Castellani, Bello 2.

Trasferta in quel di Bologna contro la polisportiva Pontevecchio, per cercare di di rifarci dopo la brutta prestazione dell’andata a Morigia, dove secondo me abbiamo preso un po’ troppo sottogamba la partita pensando che essendo le ultime in classifica avremmo potuto vincere con facilità ma non è stato così.
In questa gara di ritorno abbiamo imposto subito il nostro ritmo con giocate veloci e azzeccate, chiudendo così il primo quarto con un +11.
Nel secondo periodo le nostre avversarie sono entrate in campo determinate mettendoci un po’ più in difficoltà ma con una buona difesa siamo riuscite a limitare i danni chiudendo comunque in vantaggio il secondo periodo 12-23, di fatto consolidando il primo vantaggio.
Dopo l’intervallo siamo ritornate a giocare in velocità finalizzando alcune buone azioni e, sbagliando il minimo indispensabile in difesa, abbiamo chiuso in vantaggio il terzo periodo con un parziale di 10-13.
L’ultimo quarto ci ha consentito di allungare ancora di più il vantaggio sulle nostre avversarie causa forse della loro maggiore stanchezza: da parte nostra però abbiamo disputato un'ultima frazione eccezionale concedendo solo 2 punti alle padrone di casa.
Abbiamo così portato a casa una vittoria netta disputando un’ottima partita.



BSL San Lazzaro vs Junior Basket Ravenna: 56-34. 
Parziali: (10-12); (13-7); (12-8); (21-7). 


JBK U14F: Ceciliani, Calderoni 18, Albertini 10, Andrini 4, Cacciari 1, Romini, Balaj 1, Castellani, Bello. 

Nella quarta giornata di ritorno, del nostro campionato Under 14 ci aspettava una difficilissima trasferta a San Lazzaro contro la compagine che guida la classifica a punteggio pieno e che all’andata ci ha rifilato 92 punti.
Eravamo tutte consapevoli che sarebbe stata una partita durissima e impossibile da portare a casa comunque ci siamo dette che avremmo venduto cara la pelle.
Abbiamo disputato un primo quarto da incorniciare con giocate veloci e tagli "back door" che hanno messo in difficoltà le nostre avversarie, cogliendole di sorpresa. Abbiamo chiuso il primo quarto in vantaggio 12-10 e questo per noi è stato come aver vinto l’intera partita.
Nel secondo periodo le nostre avversarie hanno alzato i ritmi aggredendoci con una maggiore fisicità e velocità però, siamo rimaste unite e concentrate, riuscendo a limitare il gap totale a soli 4 punti.
Stesso discorso vale anche per il terzo periodo dove le avversarie hanno continuato a metterci pressione su ogni pallone e non consentendoci di giocare come volevamo, il quarto si è concluso con un parziale di 12-8.
Nell’ultimo quarto non siamo riuscite a contrastare la fisicità delle padrone di casa, complice qualche errore di troppo e la stanchezza; abbiamo chiuso il quarto con un parziale di 21-7 e l’incontro con un punteggio totale di 56-34.
Penso comunque che abbiamo disputato una grande partita contro questa squadra che ci sovrastava fisicamente e, che in altezza ci superava di molti centimetri.
                                                (Asia Calderoni)


26 gennaio 2018

U16R: Junior Basket Ravenna - CdA Ravenna

JBK RAVENNA vs POL. CDA 44-61
Parziali: 12-15, 8-10, 12-22, 12-14

U16R JBK: Emiliani, Caria 2, Donati 21, Gentile, Siboni 3, Brandolini 6, Dell'Aquila 10, Fabbrocino

Dopo prestazioni positive contro Castel Bolognese, Andrea Costa Imola, Faenza '95 e Basket Russi, eravamo consapevoli di essere davanti a un avversario che come gli altri non vanno mai presi sottogamba. L'obbiettivo della partita era rimanere con la testa per 40' minuti sul campo, concentrandosi sulla difesa e le cose facili in attacco e soprattutto mai mollare. Nel partite contro le avversarie elencate prima abbiamo avuto nel secondo tempo dei black-out a livello offensivo e difensivo che hanno permesso agli avversari da aumentare le lunghezze tra noi e loro nel punteggio. Ciò ha portato ha rimonte difficili e che spesso si concludevano a due punti di distacco dagli avversari per poi ritrovarsi nuovamente a -8 o -10 come nella partita di Russi e Faenza. 
Nel derby con la compagnia al 25' minuto abbiamo regalo molti palloni agli avversari che gli hanno permesso di concretizzare sempre più canestri arrivando a un distacco di 15 punti alla fine del terzo quarto. Purtroppo questo black-out principalmente emotivo a parer mio ci è costato un risultato finale che non dimostra quando abbiamo fatto per il resto della partita. Ovvero creando buone azioni e difendendo forte per tutto il campo.
Nel finale di questa prima fase del campionato, con 2 partite rimanenti, non ci rimane che cercare di migliorare sempre di più gli aspetti sia tecnici che psicologici per avere un bilancio migliore dei nostri 40' di gioco.